• Orari di apertura

    ORARI DI APERTURAX

    LUNEDI10:00 - 22:00

    MARTEDI10:00 - 22:00

    MERCOLEDI10:00 - 22:00

    GIOVEDI10:00 - 22:00

    VENERDI10:00 - 22:00

    SABATO11:00 - 18:00

    DOMENICAchiusi

  • 0522 434756
  • Contatti

    Restiamo in contatto!X

    INDIRIZZOVia Digione 14, 42123 Reggio Emilia (RE)
    Apri mappa

    LASCIA UN COMMENTO

    Stiamo inviando il tuo messaggio. Attendi un attimo...

    Grazie per aver inviato il tuo messaggio! Ti risponderemo al più presto.

    Ci sono stati problemi con l'invio del tuo messaggio. Ti preghiamo di riprovare.

    Compila tutti i campi del modulo, grazie!

IL NOSTRO BLOG

Asd Nakayama bottino di medaglie alla Coppa Italia US ACLI.

In Eventi, Karate, Rassegna Stampa | 28 Gennaio, 2021

Domenica 24 Gennaio si è svolta Reggio Emilia presso il centro sportivo Paladelta, la gara di karate “Coppa Italia” manifestazione a carattere nazionale organizzata dalla US ACLI.

Alla manifestazione erano presenti 160 atleti tra bambini e adulti maschi e fmmine che si sono confrontati in esercizi individuali preordinati chiamati (kata) per aggiudicarsi le ambite medaglie di campioni della giornata.

Tra gli atleti partecipanti era presente anche un team di 22 atleti del sodalizio Reggiano ASD Nakayama che si sono distinti  con le loro performance aggiudicandosi molte delle medaglie in palio, atleti allenati dai Maestri Loris Guidetti cintura nera 7° dan e da Loretta Gabrielli cintura nera 6° dan. 

La competizione è stata percepita da tutti come un segnale di speranza e di ripresa in questo particolare momento di difficoltà che colpisce lo sport a tutti i livelli, tanto entusiasmo ed enfasi nelle prove degli atleti, come se dovessero scaricare tutta l’energia accumulata nei mesi di fermo provocati dal lookdown, quasi una sorta di momento sportivo liberatorio. 

La competizione si è svolta a porte chiuse senza la partecipazione del pubblico, gli atleti, i coach, gli arbitri e responsabili dell’organizzazione hanno dimostrato grande senso di responsabilità e serietà attenendosi scrupolosamente ai protocolli anti Covid per tutto il tempo della manifestazione, così da svolgere senza intoppi, assembramenti e in sicurezza l’attività sportiva in presenza. 

Atleti maschi e femmine provenienti da varie regioni d’Italia, che prima delle performance rimanevano distanziati con mascherina indossata, abbassata solamente nel momento dell’esercizio aspettando i verdetti degli arbitri, con la speranza in cuor loro di portare a casa una della medaglie in palio.

Gli atleti del sodalizio Reggiano dopo le entusiasmanti eliminatorie, hanno ottenuto nelle differenti categorie i seguenti risultati: 

Primi Classificati e Campioni della Coppa Italia US-ACLI: Samuel Angius categoria Juniores cinture nere, Noemi Angius categoria Ragazze cinture marroni, Arianna Barcan categoria Ragazze cinture blu , Salvatore Pastore categoria Seniores cinture marroni, Filippo Di Giovanni categoria Cadetti cinture verdi, Leonardo Matera categoria Bambini cinture verde, Sara Caspani categoria Seniores cinture gialle. 

Secondi Classificati e medaglia d’Argento: Davide Geti categoria Cadetti cinture nere, Lorenzo Leoni categoria Master cinture nere, Camilla Pampinella categoria Juniores cinture marroni, Maurizio Montanari categoria Ragazzi cinture blu, Greta Chiavazzoli categoria Seniores cinture arancio, Noemi Mangone categoria Ragazze cinture arancio, Matteo Montanari categoria Ragazzi cinture arancio, Tommaso Montanari categoria Bambini cinture bianche.

Terzi classificati medaglie di Bronzo: Giovanni Guidetti categoria Seniores cinture nere, Nicolò Marracino categoria Speranze cinture marroni.

Purtroppo nulla da fare per gli atleti Gabriel Ali Ibrahim, Rachele Pellino, Lucio Boiardi, Eric Tasselli, Davide Gambetti che nonostante le buone prestazioni non sono riusciti ad giudicarsi l’ingresso alle finali.

Grande la soddisfazione dei maestri e del team Nakayama che torna a casa con un palmares di tutto rispetto, con ben sette medaglie d’oro, otto medaglie d’argento e due medaglie di bronzo.

Una giornata di sport all’insegna del quasi ritorno alla normalità che induce a sperare che presto il “quasi” possa divenire un ricordo, e che lo sport possa ritornare in modo normale a far parte della vita delle persone.                        

Associazione Sportiva Dilettantistica Masatoshi Nakayama - P.IVA/C.F. 80025710353
Comunicazioni rivolte agli associati.
Creazione: DM & CL